Tag Archives: posizioni yoga

A maggio brillano le stelle dello Yoga

Nel mese di maggio il programma delle lezioni yoga del Centro Ray,  “Yoga Cosmico” ispirato ai pianeti del sistema solare, fa una piccola digressione. Beh, mica tanto piccola a dire il vero, per ché questo mese seguiremo la sonda spaziale Cassini e ci lasceremo alle spalle il nostro caro vecchio Sole coi suoi pianeti, e ci tufferemo fra le stelle!

Visto che però, come dice il saggio “le stelle sono tante, milioni di milioni” ci concentreremo su quelle che sono probabilmente le più famose di tutte: anche chi, come noi, non sa nulla di astronomia,  conosce e probabilmente sa individuare nel cielo, la costellazione dell’Orsa Maggiore, anche chiamata Grande Carro. Probabilmente inoltre  saprete tutti  che le stelle che la compongono sono sette, ma non molti invece conoscono i loro nomi. In ordine da est a ovest: Dubhe, Merak, Phecda, Megrez, Alioth, Mizar e Alkaid.

Le due più luminose sono Dubhe e Merak che costituiscono il lato destro del Carro e sono dette “Puntatori” perché servono per individuare la Stella Polare, ovvero l’astro che per millenni l’uomo ha usato per orientarsi nella nostra metà del globo terrestre. Grazie alla sua quasi totale immobilità (la sua posizione è quasi perpendicolare al polo terrestre) infatti permette di individuare con certezza dove si trova il Nord.

Va da sé che anche nella tradizione indiana esiste questa costellazione, i cui astri però rappresentano i Saptarsi, i sette veggenti i quali, per rivelazione divina, ”udirono” gli inni della sacra letteratura vedica. Le liste dei sette rsi riportate nella letteratura tradizionale, spesso differiscono fra loro, ma la lista più antica nomina Gotama, Bharadvaja, Visvamitra, Jamadagni, Vasistha, Kasyapa e Atri.

La Stella Polare invece in India è rappresentata da Dhruva, l’incarnazione della forza di volontà e della costanza: la sua leggenda, assieme ad altri aneddoti e curiosità è raccontata nella dispensa mensile che accompagna la scheda con le posizioni Yoga della pratica del mese di maggio. Come al solito, la dispensa e la scheda sono a disposizione di tutti i Soci del Centro Ray.

A proposito di posizioni yoga! gli asana attorno a cui ruoterà il corso Yoga di questo mese saranno la posizione Immobile – ispirata naturalmente a Dhruva e alla Stella Polare – e le posizioni di Visvamitra e di Kasyapa, due dei veggenti appartenenti alla lista dei “magnifici sette”. Il tutto accompagnato da una pratica che vi farà vedere le stelle!

.

Posted in News, Yoga | Tagged , , ,

Yoga Cosmico: cominciare l’inverno con la Luna al posto giusto!

Yoga Cosmico (ovvero il programma yoga 2018-19 del Centro Ray) è dedicato ogni mese ad un astro diverso e  trae ispirazione dalla storia, scienza, mitologia, simbologia, curiosità e corrispondenze ai pianeti del sistema solare e successivamente alla costellazione dell’Orsa Maggiore.

A dicembre entriamo  nella “fase lunare” di Yoga Cosmico, con una pratica dedicata al satellite che da sempre gira sopra il nostro cocuzzolo e che da sempre ha ispirato i poeti, guidato i marinai, strappato sospiri ai sognatori e stuzzicato la curiosità degli scienziati.

L’astro che detta i ritmi dell’uomo
Ma la Luna (la lettera maiuscola è doverosa i questo frangente!) è anche l’astro dei ritmi della vita per eccellenza!
Non c’è dunque da meravigliarsi che domini tutti i piani cosmici retti dalla legge del divenire ciclico: acque, piogge, vegetazione, fertilità. Le fasi della Luna hanno inoltre rivelato all’uomo il tempo concreto e tutta ne scandiscono il suo passaggio.

L’acqua
La Luna inoltre, come sappiamo muove gli oceani, dettando il ritmo delle maree. E a proposito di oceani, secondo un’antica concezione cosmologica indiana  la Luna aveva la funzione specifica di generare la pioggia proveniente dall’oceano celeste. Nei Veda, la Luna è in strettissima connessione con le acque e con il Soma, la bevanda inebriante che rendeva l’uomo capace di grandi imprese. Non a caso quindi, la pratica Yoga del mese di dicembre sarà molto legata agli asana che richiamano l’acqua come ad esempio la posizione della marea che sale e che scende, la conchiglia (sankhasana) e il serpente (sarpasana).

La leggenda della lepre lunare
Oltre a queste, una delle posizioni chiave di questo mese sarà sasakasana, ovvero la lepre. Il perché è presto detto! Narra un’antica leggenda di quattro amici animali, che nel giorno sacro buddista di Uposatha (dedicato alla carità e alla meditazione) decisero di cimentarsi in opere di bene. I quattro incontrarono un vecchio mendicante, sfinito dalla fame, e decisero quindi di sfamarlo. La scimmia, grazie alla sua agilità, si aarampicò su un albero per procurare della frutta; la lontra pescò del pesce e lo sciacallo dall’indole un po’losca, rubò del cibo da una casa incustodita. La lepre invece – che non aveva gradi abilità – riuscì solo a procurarsi dell’erba.  Determinata però ad offrire comunque qualcosa al vecchio mendicatnte, la lepre si gettò  nel fuoco, donando la sua stessa carne. Il vecchio però non era un mendicante qualsiasi, bensì il dio Śakra travestito!  Questi, commosso dal gesto eroico della lepre, disegnò la sua immagine sulla superficie della Luna, perché fosse ricordata da tutti.

Questo e molti altri approfondimenti, potete trovarli nelle dispense distribuite gratuitamente ai soci del Centro Ray e naturalmente potete ascoltarli raccontati a voce durante le lezioni da Antonella!

Posted in Yoga | Tagged , , ,

Due mesi di fuoco & di Yoga

yoga maggioCon i mesi di maggio e giugno si chiude la prima parte del percorso del programma Yoga annuale del Centro Ray dedicato alla Magnifiche Venti, attraverso il quale abbiamo avuto modo di esplorare e conoscere a fondo venti posizioni yoga, definite magnifiche per la completezza e per la loro complessità.

Preparatevi a delle pratiche Yoga piuttosto intense, perchè i due mesi che ci porteranno all’estate saranno anche quelli che vedranno come protagoniste alcune delle asana più toste dal punto di vista muscolare. Ovviamente non c’è nulla di causale in questa scelta: se in inverno l’energia resta sopita, in attesa di sbocciare nuovamente in primavera, va da sé che con l’arrivo dell’estate questa raggiunge il picco massimo! Inoltre, un po’ di esercizio fisico in previsione di esporre i nostri corpi tonici al sole, ma anche agli sguardi altrui, male non fa…

Ah! Prima di passare a dare uno sguardo alle quattro posizioni yoga di dei prossimi due mesi, forse è il caso di rispondere alla domanda che probabilmente vi frulla per la test, ovvero: “Se queste sono le ultime quattro magnifiche asana, cosa faremo dopo durante le lezioni di Yoga?” È una domanda legittima, la cui risposta è: “Aspettate e vedrete!” : )

Ed eccole qui finalmente, le Magnifiche Quattro di maggio e giugno!
Le informazioni complete riguardanti le posizioni si trovano nelle dispense a disposizione dei Soci del Centro Ray.

Parivrtta Parsvakonasana – Angolo laterale ruotato

E’ una posizione di livello avanzato che richiede concentrazione, equilibrio e notevole flessibilità, quindi non va mai forzata. Comporta un grande lavoro muscolare che coinvolge gran parte del corpo, Continue reading

Posted in News | Tagged , , ,