Tag Archives: corsi yoga

Il nuovo programma Yoga 2021-2022 – Un anno tutto muscoli!

Il Centro Ray apre le porte a un nuovo anno di Yoga con un programma un pochino più “tecnico” del solito. Non vi spaventate però, non stiamo parlando di asana da contorsionisti e atleti provetti!

Dal Muscolo alla Posizione

Semplicemente quest’anno la nostra pratica Yoga si concentrerà sul legame profondo fra gli asana che pratichiamo e sui muscoli che vengono coinvolti durante la loro esecuzione. Attraverso una conoscenza di base del sistema muscolare infatti possiamo:

  • capire meglio il movimento del corpo nello spazio
  • acquisire una maggiore consapevolezza durante la pratica della posizioni
  • risvegliare quei muscoli che partecipano a creare e mantenere la posizione
  • prevenire gli infortuni
  • riabilitare la struttura là dove sono presenti delle rigidità

Dal Muscolo alla Posizione

Nel corso del programma Yoga 2021-2022 ogni due mesi esamineremo alcuni muscoli “chiave” descrivendone le caratteristiche, la funzionalità e le vulnerabilità. Il nostro obiettivo sarà quello di conservare o recuperare la flessibilità articolare e la scioltezza muscolare, ma anche favorire il giusto rafforzamento muscolare e migliorare la coordinazione.

Dove trovo il programma?

I Soci del Centro Ray che partecipano alle lezioni in presenza potranno avere una copia dell’introduzione al programma Yoga, così come le dispense che approfondiscono le pratiche mensili con informazioni dettagliate e con gli schemi delle posizioni. I Soci iscritti alla Piattaforma Didattica Online del Centro Ray potranno inoltre avere una copia digitale di tutto il materiale e scaricare di mese in mese i video delle pratiche mensili.

Quando iniziano le lezioni di Yoga?

I corsi di Yoga del Centro Ray iniziano il 6 settembre! Si svolgono sia in presenza che online – l’orario e le modalità li trovate qui sopra o nella sezione apposita del sito – e c’è ancora qualche posto libero, ma per saperne di più meglio scrivere direttamente ad Antonella cliccando qui o lasciando un messaggio in segreteria al numero 02.26.19.070 (tranquilli sarete ricontattati presto!).

A presto, ci vediamo al Centro Ray!

Posted in News | Tagged , , ,

Programma Yoga 2019-2020: Le Magnifiche 2.0

Programma yoga 2019-2020Eccoci di nuovo a casa, bentornati dalle vacanze! Pochi fortunati saranno forse ancora “chiusi per ferie”, ma la maggior parte di voi probabilmente è già in piena attività. Anche qui al Centro Ray non si scherza affatto e finalmente fra pochi giorni riapriremo battenti e ad accogliervi come ogni anno, ci sarà un nuovissimo programma Yoga progettato per voi dalla nostra insegnante!

Lo Yoga al Centro Ray ha sempre un suo perché

Lo diciamo per chi ancora non ci conoscesse, ma al Centro Ray i corsi di Yoga non sono tutti uguali e le lezioni non sono semplici sequenze di asana e movimenti!
La pratica Yoga cambia secondo un programma che si sviluppa nel corso dell’anno, un programma che la nostra insegnante Antonella Minesi crea in base a un tema seguendo molteplici criteri e ispirazioni. Durante le lezioni, Antonella spiega ai partecipanti cosa si sta facendo e perché. Inoltre il Centro Ray mette a disposizione di tutti i Soci, delle dispense gratuite che illustrano le posizioni eseguite nei corsi e ne approfondiscono i temi.

Il programma 2019-20: Le Magnifiche “Due punto zero”

Quest’anno si torna a temi più concreti con l’evoluzione de Le Magnifiche 20, un percorso di approfondimento costruito attorno a venti asana e dedicato ai benefici che si possono ottenere con la pratica dello yoga. Un programma che nasceva da una domanda semplice e diretta posta ad Antonella da un allievo: siamo proprio sicuri che lo Yoga faccia bene?

Le Magnifiche 2.0 sarà il completamento di questo percorso, che si svolgerà attraverso lo studio di altre dieci posizioni Yoga, a cui è stato assegnato un attributo che ne riassume l’essenza. La descrizione dell’anatomia funzionale e dei punti chiave della tecnica per eseguirle, sarà come al solito demandata alle dispense illustrative che verranno distribuite ai Soci di mese in mese.

Eroe 1 Virabhadrasana – L’espressione della potenza
Signore dei pesci  Matsyendrasana – La magia della metamorfosi
Mani ai piedi Uttanasana – La calma nell’abbandono
Arco Dhanurasana – L’espressione della flessibilità
Triangolo laterale ruotato Parivrtta trikonasana – La spirale dell’energia
Trivikrama con testa al ginocchio Trivikramasana – La forza dell’agilità
Gambe allungate Prasarita padottanasana – L’essenza della stabilità
Mezza luna Ardha chandrasana – La forza dell’equilibrio
Aratro Halasana – Il ribaltarsi con fiducia
Angolo seduto Upavistha Konasana – La presa di coscienza

Posted in Corsi, News, Yoga | Tagged , , ,

Yoga Cosmico: un inizio con le ali ai piedi!

Il nuovo anno al Centro Ray inizia con le ali ai piedi! La pratica yoga del mese di gennaio sarà infatti dedicata a Mercurio, il pianeta più piccolo del sistema solare nonché il più veloce di tutti, visto che Mercurio impiega meno di tre mesi per fare un giro attorno al Sole!

Nel corpo Mercurio rappresenta i polmoni, l’intestino, le braccia e le mani, ed è proprio su questi organi che ci concentreremo di più inquesto nuovo capitolo del programma Yoga Cosmico. Altro, per ora non possiamo svelare, ma maggiori informazioni sulla pratica di gennaio si possono trovare, come al solito, nella dispensa che viene distribuita gratuitamente ai Soci, informazioni che vengono ulteriormente arricchite dall’insegnante durante le lezioni.
Di seguito invece, qualche piccola curiosità sul pianeta che ci guiderà nel primo mese del 2019.

Mercurio nella mitologia occidentale

Conosciuto fin dalla notte dei tempi, si parla del 1500 a.C., per Egizi e Greci Mercurio aveva due nomi e la doppia identità di “stella del mattino” e “stella della sera”, questo poiché appare all’orizzonte solo sei volte l’anno, di cui tre poco prima dell’alba e tre subito dopo il tramonto. Per gli Egizi alle due apparizioni corrispondevano rispettivamente Seth, un Dio nefasto che veniva scacciato dalla luce accecante del Sole nascente, e Horus, un Dio benigno associato alla figura del faraone. Nell’antica Grecia, Mercurio era chiamato Stilbon “il brillante” come stella del mattino, e Hermaon come stella della sera. Successivamente tali denominazioni furono sostituite rispettivamente da Apollo e Hermes. Furono invece i Romani ad attribuire al pianeta il nome di Mercurio, il messaggero degli dei, non ché dio del commercio e dei viaggi corrispondente al greco Hermes, probabilmente a causa del suo rapido moto attraverso il cielo. La funzione più importante di Hermes/Mercurio era quella di intermediario fra il manifesto e il non-manifesto, era colui che portava il soffio dell’ispirazione in tutte le sue forme.

Ancora oggi la lettura del simbolo alchemico associato a Mercurio (interpretabile come una luna, un cerchio e una croce, rispettivamente a significare luna, sole e terra) suggerisce il contrasto fra forze opposte che si traduce in equilibrio: rappresenta ad esempio la comunione fra Terra e Cielo (rendendo Mercurio un tramite fra l’umano e il divino) nonché fra maschile e femminile. Anche il caduceo, il bastone attorno al quale sono avvolti due serpenti contrapposti – simbolo del dio Hermes/Mercurio – è la rappresentazione fisica del bene e del male contrapposti ed è fra i simboli più antichi esistenti oltre ad essere la probabile origine del simbolo alchemico di cui sopra.

Mercurio nella mitologia indiana

In india Mercurio è identificato con il Dio Budha. Nel Visnu Purana si racconta che: “All’inizio il Dio della Luna, Soma, era pio, ma poi divenne arrogante e licenzioso. Si invaghì di Tara, sposa del precettore degli Dei, Brhaspati, e la rapì. Seguì una disputa nella quale il sacerdote Usanas, gli antidei e i geni, si allearono con Soma, mentre Indra e la maggior parte degli Dei si schierarono con Brhaspati. Nella tremenda battaglia che seguì la Terra, scossa fin nel suo centro, invocò ad alta voce protezione. Allora intervenne Brahma che costrinse Soma a restituire Tara al marito, la quale diede poi alla luce un figli della Luna; Budha.”

 

Posted in News, Yoga | Tagged , , , ,